Eventi

Torna TEDxTreviso

L’attenzione all’ambiente è sempre più centrale nella costruzione di ogni evento. Nel suo piccolo, la quinta edizione di TEDxTreviso – conferenza indipendente del marchio statunitense TED – dopo aver introdotto lo scorso anno il calcolo dell’impronta di carbonio e neutralizzato con progetti di riforestazione le 3,5 tonnellate di CO2 prodotte, ha deciso di procedere a un calcolo sperimentale della Water Footprint, ovvero dell’acqua consumata.

Sarà il primo TEDx italiano a provarci, quello in programma il pomeriggio di sabato 22 ottobre al Teatro Comunale Mario del Monaco di Treviso. Un’iniziativa resa possibile anche dalla grande sensibilità dei fornitori e dei partner.

L’acqua, il suo consumo e le azioni messe in campo per preservare questa risorsa preziosa saranno anche oggetto di un vademecum distribuito ai partecipanti e prodotto con Viveracqua, l’associazione che riunisce tutti i gestori idrici del Veneto, oltre che con lo sponsor Credit Agricole.

Una grande attenzione alla sostenibilità, quella voluta dal presidente e licenziatario di TEDxTreviso Nicolò Rocco e dal gruppo di circa cinquanta volontari che organizzano l’evento annuale, che è ulteriore motivo per ITLAS di mettersi anche quest’anno a supporto dell’iniziativa. Perché riteniamo che anche azioni come queste vadano ad alimentare la “diffusione delle idee di valore” che è lo spirito fondante di ogni TED.

Il tema scelto come filo conduttore di questa edizione 2022 è la fiducia. “Dopo gli anni dell’incertezza causata dalla pandemia, ciò di cui c’è bisogno è tornare a fidarci. Di noi stessi, degli altri, della società, delle istituzioni, del futuro”, afferma il presidente di TEDxTreviso, che spinge come sempre alla riflessione: “La fiducia non può essere una cambiale in bianco e se oggi quella nei confronti di scienza e democrazie sta arretrando è perché ci siamo raccontati troppo spesso che la Storia era finita, che la tecnologia avrebbe risolto tutti i problemi, che il progresso sarebbe stato irreversibile. Guerra e pandemia ci dimostrano che non è così. La fiducia, che abbiamo voluto rappresentare con un’immagine coordinata che ricorda la tavola degli elementi, è una formula complessa in cui nulla può essere dato per scontato”.

Saranno 10 gli speaker che si alterneranno sul cerchio rosso posto al centro del palco del Comunale, con la conduzione del pomeriggio affidata a Gaia Dall'Oglio, fondatrice del progetto digitale veneto Sgaialand.it, e Andrea Lorenzon, creatore di “Cartoni morti”: il giornalista di Bloomberg Tommaso Ebardht, autore delle biografie di Sergio Marchionne e Leonardo Del Vecchio; la vincitrice dell’undicesima edizione di MasterChef, Tracy Eboigbodin; la scrittrice, autrice della serie letteraria per ragazzi che ha per protagonista Geronimo Stilton, Elisabetta Dami; il presidente dello studio legale BonelliErede, Stefano Simontacchi; l’ingegnera aerospaziale di EUTEMESTAT, Chiara Cocchiara; lo psichiatra Gerardo Favaretto, già vicepresidente della Società Italiana di Psichiatria; il Ceo di HOPE Sicaf, Claudio Scardovi; il professore di Filosofia del Diritto ed esperto di giustizia riparativa Federico Reggio; la presidente del consiglio di amministrazione di Viveracqua Monica Manto; il quartetto d’archi “Le Corde del Mondo”.

Leggi gli altri articoli
Leggi articolo
Eventi
16 Set 2020

Menzione d’onore del Compasso d’Oro alla mostra Milleluci, allestita a Cersaie 2017

Leggi articolo
Sostenibilità
11 Set 2023

Campagna informativa sulle micro e nanoplastiche

Leggi articolo
Sostenibilità
13 Mar 2023

È stato sottoscritto il primo trattato globale sulla protezione degli oceani

To top
contattaci
Scrivici su Whatsapp