Sostenibilità

Settimana della Sostenibilità

Una settimana di incontri e seminari, programmi di formazione e workshop, storie di successo, academy, mostre d’arte. Tutto esclusivamente sulla sostenibilità. Succederà a Treviso dal 15 al 19 maggio nel complesso dell’ex ospedale psichiatrico Sant’Artemio, oggi sede della Provincia, con l’ideazione e l’organizzazione di Confindustria Veneto Est, che riunisce gli imprenditori dell’area metropolitana di Venezia, Padova, Rovigo e Treviso.

La “Settimana della Sostenibilità”, quest’anno alla seconda edizione, ha come obiettivo creare consapevolezza e cultura imprenditoriale nella sostenibilità. Con il coinvolgimento di tutto il territorio e dei suoi stakeholder: imprese, scuole, amministrazioni pubbliche e start up si confronteranno e si scambieranno buone pratiche e idee per definire un comune linguaggio e nuove collaborazioni.

«La politica industriale europea e mondiale si declina sempre più in termini di sostenibilità e su questo si stanno orientando il lavoro, l’educazione, gli investimenti, le scelte di consumo, gli stili di vita. A questa transizione che ci coinvolge tutti, come imprese, comunità, persone, è dedicata la Settimana della Sostenibilità. Un’occasione – afferma Leopoldo Destro, presidente di Confindustria Veneto Est – di incontro, dialogo, scambio di esperienze e buone pratiche in un territorio già ai vertici nazionali della green economy, con 29.830 imprese che hanno investito o investiranno quest’anno in tecnologie e prodotti verdi e 93.220 nuovi green jobs nel 2021. Da qui passano il benessere sociale e la competitività futura e dobbiamo imparare a parlare un linguaggio comune e condividere valori, impegni e obiettivi per una crescita inclusiva e sostenibile».

Saranno 43 gli eventi in calendario (nella prima edizione, che ha visto la presenza di 1.200 partecipanti, gli eventi erano 30) e un filo conduttore che porta l’attenzione ai temi del sociale e dell’impatto sull’economia e il lavoro, guardando ai target nei processi di transizione.

«La dimensione sociale – spiega Walter Bertin, vicepresidente di Confindustria Veneto Est con delega all’ESG – spesso non viene valorizzata, ma in realtà è un fattore essenziale per raggiungere una compiuta sostenibilità nella creazione di valore condiviso».

Tra gli eventi delle cinque giornate c’è anche la presentazione dell’Academy della Sostenibilità, ossia di uno strumento dedicato alle imprese che vogliono crescere sui temi della sostenibilità. Si tratta dell’ultima (ma solo in ordine di tempo) tappa di un percorso che parte da lontano, otto anni fa, dall’allora Unindustria Treviso che con grande visione e lungimiranza diede vita al Gruppo Sostenibilità, formato da imprese di diversi settori merceologici (attualmente sono 51) che periodicamente si incontrano per scambiarsi esperienze, condividere problemi e percorsi di crescita. L’idea dell’Academy parte da qui. Dalla necessità di diffondere la cultura della sostenibilità e di allargare il Gruppo, dopo un percorso di analisi, formazione, crescita. In pratica di “alfabetizzazione” sui temi base, dai bilanci di sostenibilità alle Società Benefit e Bcorp, dalla certificazione sulla parità di genere al ciclo di vita dei prodotti e dei processi, dalla sostenibilità energetica alla valutazione ESG dei fornitori fino al calcolo dell’impronta di carbonio.

Leggi gli altri articoli
Leggi articolo
Eventi
19 Mar 2021

Una foresta temporanea al Museo del ‘900 di Mestre

Leggi articolo
News
25 Mar 2024

Governance: il tema della Settimana della Sostenibilità

Leggi articolo
Sostenibilità
31 Mar 2023

La disponibilità di acqua è diminuita del 20 per cento

To top
contattaci
Scrivici su Whatsapp