Sostenibilità

Verso il cambiamento per tutelare l’ambiente e le generazioni future

Il futuro del pianeta, l’ambiente, la sostenibilità sono sempre più al centro degli obiettivi e delle sfide anche dell’anno appena iniziato. Dopo che nel 2022 la tutela dell’ambiente è stata inserita nella nostra Costituzione, non è un caso che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella abbia scelto di rivolgersi agli italiani, nel suo tradizionale discorso di fine anno, affrontando anche questi temi ormai non ulteriormente procrastinabili.

 

Ricordando che la Repubblica “siamo tutti noi, nessuno escluso”, Mattarella ha affermato che è necessario “stare dentro il nostro tempo, non in quello passato, con intelligenza e passione”. E per farlo “dobbiamo cambiare lo sguardo con cui interpretiamo la realtà” e “imparare a leggere il presente con gli occhi di domani”. Un domani che va progettato con coraggio, senza voltare le spalle al progresso, alla tecnologia, alla scienza. Secondo il Capo dello Stato “pensare di rigettare il cambiamento, di rinunciare alla modernità non è soltanto un errore: è anche un’illusione. Il cambiamento va guidato, l’innovazione va interpretata per migliorare la nostra condizione di vita, ma non può essere rimossa”.

 

Mettere al sicuro il pianeta e quindi il nostro futuro, il futuro dell’umanità, significa – ha detto il Presidente il 31 dicembre scorso – affrontare anzitutto con concretezza la questione della transizione energetica. L’energia è ciò che permette alle nostre società di vivere e progredire. Il complesso lavoro che occorre per passare dalle fonti tradizionali, inquinanti e dannose per salute e ambiente, alle energie rinnovabili, rappresenta la nuova frontiera dei sistemi economici”.

 

E non ha mancato di mettere l’accento sul fatto che su questi temi – in particolare sull’affermazione di una nuova cultura ecologista – in prima fila ci siano le giovani generazioni, protagoniste del domani del pianeta. “Guardiamo al domani con gli occhi dei giovani. Guardiamo i loro volti, raccogliamo le loro speranze. Facciamole nostre. Facciamo sì che il futuro delle giovani generazioni non sia soltanto quel che resta del presente ma sia il frutto di un esercizio di coscienza da parte nostra”. Un monito su cui riflettere ma soprattutto agire.

Leggi gli altri articoli
Leggi articolo
Sostenibilità
15 Gen 2024

Copernicus Climate Change Service: il 2023 è l’anno più caldo di sempre

Leggi articolo
Sostenibilità
27 Apr 2023

Invertiamo rotta per l’ambiente

Leggi articolo
Sostenibilità
11 Lug 2022

Adattamento ai cambiamenti climatici. La crisi di una nuova epoca

To top
contattaci
Scrivici su Whatsapp