It / En / Fr / Es

Progetto I Grandi Classici

Tradizione e stile

L’amore per la tradizione e per il passato hanno ispirato il ritorno a quello stile raffinato e intramontabile che è il leitmotiv del progetto I Grandi Classici, che nasce da un attento lavoro di studio dei decori delle dimore storiche europee, in strettissima simbiosi con la cultura e la passione per il legno. Dalla spina antica a quella ungherese, dalle composizioni Chantilly e Chevron alle nobili Versailles, il progetto i Grandi Classici propone una linea di pavimenti in legno che richiama i fasti di un illustre passato, rivisitandoli in chiave attuale con un gusto deciso.

Le Quadrotte

Verso la fine del Medioevo si diffuse la predilezione per l’accostamento, nei pavimenti in legno, di specie diverse per essenza e colore. Ne nacquero vere e proprie opere d’arte cromatiche, capaci di creare schemi a disegni molto originali e di grande calore. Dalla metà del XVII secolo in avanti fu sviluppata la tecnica dell’intarsio, utilizzando legni rari e pregiati. Per rispondere al rinato gusto per il bello, il raffinato e l’esclusivo, I Grandi Classici propongono sia quadrotte con composizioni di specie legnose diverse fra loro e con contrasti cromatici di grande effetto, sia quadrotte con decori ad intarsio, anche su disegno originale ed esclusivo del cliente, conferendo al tutto un tocco di stile inimitabile.

La creatività, l’esperienza e l’artigianalità si uniscono ad una materia prima nobile e inimitabile. Il legno diventa un gioco infinito di composizioni. Di arte. Le Quadrotte del progetto I Grandi Classici richiamano gli arredi di gusto classico, trovando oggi grande consenso nelle ambientazioni di stile contemporaneo in funzione della vasta gamma di geometrie di posa proposte e della possibilità di realizzazione su disegno originale del cliente. Per soddisfare ogni esigenza della clientela, molte di queste composizioni sono disponibili in tutte le finiture delle linee Tavole del Piave e Legni del Doge.

Soluzioni dallo stile classico e dalle elevate caratteristiche tecniche che, unite alla contemporaneità, rendono questa linea unica ed esclusiva, con la capacità di dare carattere ad ogni ambiente.

Geometrici

Tipiche degli arredi di gusto nobile e classico, le composizioni geometriche ancora oggi trovano larghissimo consenso in ogni tipologia di ambientazione. Il progetto I Grandi Classici con i Geometrici propone una personalizzazione dello spazio abitativo grazie ai particolari effetti ottici prodotti. Una vasta gamma di proposte, sia di gusto classico che artistico, realizzabile anche in tutte le finiture dei progetti Tavole del Piave e Legni del Doge.

La Spina

Hanno origini antichissime. Le pose a spina risalgono infatti al periodo dell’antica Roma, quando si andò affermando non solamente l’uso del legno per le pavimentazioni delle case e dei palazzi più sontuosi, ma anche una nuova idea di posa. Da alcuni anni quelle abitazioni e quei pavimenti preziosi sono stati rivalutati dal design di concezione più moderna. Classica, ungherese e ungherese chiusa sono le Spine proposte dal progetto I Grandi Classici, unione tra uno stile intramontabile e elevate prestazioni tecniche. Le Spine possono essere realizzate anche in tutte le finiture dei progetti Tavole del Piave e Legni del Doge.

Queste composizioni sono presenti in tutte le finiture delle linee Tavole del Piave e Legni del Doge. Soluzioni dallo stile classico e dalle elevate caratteristiche tecniche: un percorso architettonico unico per rendere il tuo stile esclusivo.

Intarsi

Verso la fine del Medioevo si diffuse la predilezione per l’accostamento di essenze diverse. Ne nacquero vere e proprie opere d’arte cromatiche, capaci di creare disegni molto originali e di grande calore. Dalla metà del XVII secolo fu sviluppata la tecnica dell’intarsio, utilizzando legni rari e pregiati. Per rispondere al rinato gusto per il bello, il raffinato e l’esclusivo, il progetto I Grandi Classici propone gli Intarsi, quadrotte con decori ad intarsio e specie legnose diverse fra loro: contrasti cromatici di grande effetto e accostamenti che regalano un tocco di stile inimitabile.

Tipiche degli arredi di gusto nobile e classico, oggi le composizioni trovano largo consenso anche in ambientazioni di stile contemporaneo. I Grandi Classici garantiscono la personalizzazione dell’ambiente grazie ai particolari effetti ottici che producono. Le composizioni possono essere utilizzate anche per correggere alcune irregolarità geometriche dello spazio abitativo in funzione della vasta gamma di geometrie di posa proposte, sia di gusto classico che artistico.

Frutto dell'arte e del sapere di chi nel tempo ha fatto del suo lavoro uno stile di vita.

Ciao, hai bisogno di aiuto?