It / En

Collezione Salce di Treviso, la mostra del manifesti sostenibili firmata da Guasco e realizzata con il contributo di Itlas

  • Home /
  • Blog /
  • Eventi /
  • Collezione Salce di Treviso, la mostra del manifesti sostenibili firmata da Guasco e realizzata con il contributo di Itlas

Fino al 17 marzo al Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso è  possibile visitare la mostra "Verso il boom! 1950-1962", con le opere di grafica pubblicitaria che hanno anticipato e rappresentato la ripresa economica del secondo dopoguerra. 



La mostra è affiancata dalla monografica di Riccardo Guasco "Punt e a capo, Manifesti Sostenibili 100% Bio", allestita in collaborazione con Treviso Comic Book Festival e con il contributo di Itlas. Inaugurata lo scorso 28 settembre, la monografica è curata da Nicola Ferrarese: Guasco è fra gli artisti contemporanei che meglio interpretano il manifesto illustrato e proprio per questa ragione ha scelto di inserire otto dei suoi inediti sul tema della sostenibilità all’interno dell’esposizione dei grandi del cartellonismo e della comunicazione degli anni Cinquanta e dei primi anni Sessanta.



Guasco ridisegna uno stravolgimento parallelo a quello che, proprio in quegli anni, i nuovi prodotti di consumo portarono nella vita degli italiani, svelandoci la pubblicità di nuovi e miracolosi prodotti immaginari, tutti rigorosamente sostenibili, tutti assolutamente bio: dai sacchetti ecologici alle automobili autoricaricanti, dal ristorante a impatto zero ai prodotti di cosmesi non testati su animali, dall’allevamento delle api da balcone alla casa intelligente.



Temi da sempre cari a Itlas, attenta per politica aziendale alla sostenibilità e alla salute dell’uomo.



Per informazioni:

Museo Nazionale Collezione Salce www.collezionesalce.beniculturali.it